STAGE CALCIATORI UNDER Avv. Crudele (Agente Fifa): "Occasione d'oro per mettersi in mostra"

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Lunedì, 20 Giugno 2016 15:04

Al "Poli" di Molfetta, si sono esibiti giovani calciatori che, secondo l'avvocato Crudele, potrebbero ben figurare in Serie D ed Eccellenza

STAGE CALCIATORI UNDER Avv. Crudele (Agente Fifa): "Occasione d'oro per mettersi in mostra" Foto: Colpo Di Tacco

L'occasione giusta per mettersi in mostra, un comodo evento svoltosi sabato 18 Giugno presso lo stadio "Paolo Poli" di Molfetta. Uno stage organizzato per giovani calciatori (classi 96, 97, 98 e 99), i cosiddetti "Under", ovvero i pezzi pregiati del calcio dilettantistico e non solo.

In occasione di questa manifestazione abbiamo intervistato in esclusiva colui che ha pensato di organizzare il tutto, stiamo parlando dell'avvocato Antonio Crudele (Agente FIFA): "Per il lavoro che faccio questo stage è fondamentale, il mio compito sarebbe quello di avvicinare le "due parti". Questo stage è servito a far conoscere questi under alle società invitate." – Qualcuno potrà subito spiccare il volo andando su palcoscenici importanti? – "Sì, ci sono diversi prospetti interessanti. Sicuramente qualcuno potrà essere selezionato da qualche squadra di Serie D ed Eccellenza per il momento, poi con un l'esperienza maturata in questi anni potrebbero anche diventare dei veri giocatori, professionisti." – Periodo di programmazione e calciomercato per le società: per quali squadre potrebbe essere l'anno buono? – "Troppo presto per fare pronostici, consideriamo che siamo ancora ufficialmente nella stagione 2015/16 che finirà il 30 giugno. Siamo ancora in alto-mare, qualche società si è già mossa, soprattutto a livello dirigenziale comunicando diesse, tecnici e altro. Giocatori? Presto, tranne le conferme. Questo stage è servito anche per questo in questo momento pre-mercato, per far conoscere questi talenti ai direttori sportivi ed allenatori, che magari non sono riusciti a seguire tutto il panorama calcistico giovanile."

Presenza discreta in tribuna, tra appassionati di calcio, parenti e osservatori erano presenti molti direttori sportivi di Serie D ed Eccellenza e qualche allenatore. L'evento è stato ritenuto molto positivo dalle persone intervenute.

Sergio Dipilato

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics