Saraniti-Dubickas e il Lecce ritrova il successo. Akragas ko 2-0

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Sabato, 03 Marzo 2018 15:19

Il Lecce ritrova immediatamente la via del successo e piega per 2-0 l'Akragas. A decidere l'incontro sono le reti di Saraniti, nel primo tempo, e Dubickas nel finale di gara. La formazione di Liverani consolida il primo posto

Saraniti, per lui si tratta del terzo gol in maglia giallorossa Saraniti, per lui si tratta del terzo gol in maglia giallorossa Foto corrieredellosport
Nel 28esimo turno del campionato di Serie C il Lecce è ospite dell'Akragas. Liverani si schiera col consueto 4-3-1-2 e lancia Torromino, nel ruolo di trequartista, alle spalle di Saraniti e Caturano. Di Napoli risponde con il 3-4-1-2 con Navas e Camara in avanti. Prima occasione di marca giallorossa al 10', Saraniti mette fuori col sinistro da buona posizione. Armellino tenta il destro da lontano, conclusione di poco a lato. Al 26' Lecce in vantaggio: Di Matteo pennella dalla sinistra, Saraniti stacca di testa a centro area e insacca. La gara si addormenta, la capolista si rende pericolosa nuovamente al 43' con un bolide di Mancuso che termina di poco sul fondo. Squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-1.
 
Nella ripresa Caturano sfiora il gol, ma si fa anticipare da un avversario al momento della conclusione. Liverani cambia: dentro Tabanelli e Dubickas, fuori Torromino e Caturano. Cosenza, sugli sviluppi di un corner, apre il piattone andando a botta sicura e sfiora il raddoppio per questione di centimetri. Per i padroni di casa è il solo Pastore a prendere l'iniziativa, ma senza trovare il supporto dei compagni. Al 77' cross del neo entrato Legittimo, Armellino stacca senza inquadrare la porta. Un minuto dopo brivido per Perucchini: proprio l'intraprendente Pastore si smarca sulla sinistra, tenta la conclusione e colpisce in pieno la traversa con il pallone che rimbalza quasi sulla linea di porta e viene messo fuori da Marino. Akragas vicinissimo al pareggio. Al minuto 89, però, i salentini archiviano definitivamente la pratica: calcio d'angolo di Arrigoni, Cosenza stacca, Armellino tenta il tiro e sulla ribattuta di Vono il lituano Dubickas trova il tap-in vincente. Non c'è più tempo, il Lecce torna immediatamente al successo, consolida il primato salendo a quota 59 e cancella il ko con la Juve Stabia.
 
Akragas-Lecce 0-2
 
Akragas: Vono, Scrugli (10 st Dammacco), Danese, Pisani, Pastore, Zibert, Carrotta, Mileto, Sanseverino, Camarà, Navas (23 st Gjuci). A disp: Lo Monaco, Raucci, Amella, Ioio, Saitta, Caternicchia, Canale, Bramati, Minacori. Allenatore: Di Napoli
 
Lecce: Perucchini, Di Matteo (25 st Legittimo), Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Torromino (12 st Tabanelli), Lepore (38 st Ciancio), Marino, Caturano (13 st Dubickas), Armellino, Saraniti (38 st Selasi). A disp: Chironi, Costa Ferreira, Di Piazza, Valeri, Megelaitis, Tsonev, Persano. Allenatore: Liverani
 
Marcatori: 26 pt Saraniti, 44 st Dubickas
 
Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido
 
Ammoniti: 44 pt Sanseverino, 4 st Navas, 6 st Saraniti
 
Luigi D'Ambrosio

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics