PERUGIA-BARI Le pagelle: Castrovilli decisivo, Micai sicurezza

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Sabato, 03 Settembre 2016 22:54

Dopo il duro ko contro il Cittadella i biancorossi si rialzano e centrano i primi tre punti della stagione. Squadra in crescita. Stellone costruisce bene la vittoria finale

PERUGIA-BARI Le pagelle: Castrovilli decisivo, Micai sicurezza tuttomercatoweb

Le pagelle:

FC BARI 1908:

Micai 7 Più che buona la prova dell’estremo biancorossa che anche contro il Perugia ha dimostrato di non temere la concorrenza che, anzi, lo gasa ancora di più

Sabelli 6,5 dimostra di imparare alla lettera gli schemi ed il compito che gli richiede mister Stellone. In miglioramento costante

Di Cesare 6,5 si è ripreso il suo posto al centro della difesa con risultati assai soddisfacenti. Attento e preciso in chiusura sugli avanti avversari

Moras 6,5 è costretto ad abbandonare il campo per infortunio ma la stoffa del leader c’è e si vede (34’st Tonucci 6,5 granitico e sempre al servizio dei compagni)

Cassani 6 non è certo la sua serata migliore. L’impegno comunque non manca e nemmeno il supporto alla fase offensiva

Furlan 5 è da pochissimo agli ordini di Stellone. La condizione non è ancora sfavillante ma sarà certamente un punto di riferimento per il centrocampo dei galletti (39’st Castrovilli 7 ottimo l’impatto sulla partita. Ha il merito di procurare il calcio di rigore che sblocca la partita)

Fedele 6 si fa sentire nel momento del bisogno e tanto basta per guadagnarsi la fiducia degli addetti ai lavori

Valiani 6,5 corre e sgomita come ai tempi migliori. La sua esperienza servirà come il pane a questo gruppo

Fedato 6 il ruolo che ricopre con disinvoltura gli è cucito perfettamente addosso (26’st Brienza 6 la prima impressione lascia intendere tutto il suo valore)

Maniero 6,5 potrebbe far gol molto prima del rigore che decide la partita. Seconda rete in due partite.

De Luca 5 tanta corsa poca sostanza ed un’espulsione assai ingenerosa

All.: Stellone 7 dopo un primo tempo non certo perfetto il tecnico romano ha sistemato i suoi progetti nella ripresa ed anche con l’aiuto dei cambi ha fatto sua la partita

PERUGIA: Rosati 6; Del Prete 5, Belmonte 6, Volta 6,5, Chiosa 6,5; Brighi 6 (26’st Zebli s.v.), Ricci 6, Dezi 5,5; Zapata 5 (42’st Da Silva 6), Bianchi 5 (21’st Di Carmine 5,5), Bonaiuto 6. All.: Bucchi 5,5

Teodoro Lerro

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics