Pagelle Lecce-Cosenza: La Mantia trascinatore. Calderoni e Mancosu super

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Giovedì, 04 Aprile 2019 15:30

Il Lecce vince per 3-1 sul Cosenza grazie al gol di Tabanelli e alla doppietta di La Mantia. A seguire le pagelle dei giallorossi

La Mantia e Mancosu La Mantia e Mancosu Foto DAZN
VIGORITO 6 - Garritano lo brucia a freddo, ma non ha colpe. Per il resto, ordinaria amministrazione.
 
VENUTI 6,5 - Puntuale nelle chiusure difensive, si propone costantemente in fase offensiva. Sulla sua fascia gli avversari non creano problemi.
 
LUCIONI 6,5 - Resta sorpreso anche lui in occasione del vantaggio calabrese. Col passare del tempo fa vedere tutte le sue qualità, opponendosi con grinta e mestiere. Efficace nella circolazione della sfera.
 
MARINO 6 - Si perde Garritano in occasione del gol ospite. L'avversario entra in area e segna indisturbato. In seguito, la tensione lo rende un po' macchinoso, ma ha il merito di reagire e farsi valere.
 
CALDERONI 6,5 - Inizio timido, poichè condizionato dal gol di Garritano. Poi cambia marcia e non si ferma più. Si propone costantemente in fase offensiva e difende con attenzione.
 
ARRIGONI 6 - Sostituisce Tachtsidis, ma ha caratteristiche differenti. Nonostante il pressing degli avversari, riesce a fare la sua parte (58' TACHTSIDIS 7 - Geometrie al servizio della squadra. Le sue giocate risultano decisive e la partita cambia il suo corso).
 
TABANELLI 7 - Pareggia il conto dopo tre minuti con un fendente da fuori area. Ottimo nelle incursioni offensive. E' il suo settimo gol.
 
PETRICCIONE 7 - Moto perpetuo del centrocampo giallorosso. Inventa il cross magnifico per La Mantia per il 2-1. Protegge la difesa ed è puntuale in fase offensiva.
 
MANCOSU 7 - Il pressing del Cosenza limita un po' le giocate d'autore. Nella ripresa s'inventa un dribbling "alla Messi" con appoggio per La Mantia che segna il 3-1.
 
FALCO 6,5 - Meno incisivo di altre partite, viene marcato e raddoppiato in ogni zona del campo. La sua presenza mette sempre apprensione alla retroguardia calabrese (81' MAJER s.v.)
 
LA MANTIA 8 - Assist, doppietta e garra. What else? E' lui il TRASCINATORE (74' PALOMBI s.v.).
 
LIVERANI 7,5 - I tre successi casalinghi di fila issano il Lecce in vetta alla classifica. Gestisce bene i cambi e il pubblico apprezza ripetutamente il bel gioco dei giallorossi. Sei partite (sette giornate) alla meta: testa bassa e pedalare, fino alla fine!
 
Vincenzo Congedo

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics