NARDO'-TURRIS 1-1 Corallini avanti con un'autorete, Caporale ristabilisce la parità

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 08 Aprile 2018 19:19

Un fortuito tiro-cross del calciatore granata consente alla truppa di Taurino di portarsi a sole due lunghezze dal sesto posto in classifica

Per la XXX giornata di serie D, il Nardò ospita la Turris, decima in classifica, ancora in lotta per la permanenza. Per il Nardò, invece, l'obiettivo è scalare quante più posizioni possibile. Per i padroni di casa rientra Caporale che, con Scipioni e Cassano, forma il trio difensivo davanti a Mirarco. Sulla linea mediana, De Pascalis e G. Palmisano sono gli esterni mentre Bertacchi è il regista con A. Palmisano centrodestra e Prinari centrosinistra. Le punte sono Agodirin e Cavaliere. La Turris risponde con D'Inverno in porta; Esempio, Follera, Caso e Piacente in difesa; Visciano, Pontillo e Valentino a centrocampo; Roghi, Liccardi e Improta in attacco. Dirige l'incontro il signor Stefano Camilli della sezione di Foligno.

Parte bene il Nardò e al 2', Cavaliere, sulla destra, supera in velocità il suo diretto avversario e crossa radente per Agodirin, anticipato da D'Inverno in uscita. 2' dopo, cross dalla sinistra per Roghi, la cui girata acrobatica si spegne sul fondo. Al 16', su angolo di Pontillo, staccano A. Palmisano e Follera la palla finisce in rete. E' del capitano l'ultimo tocco e la Turris si porta in vantaggio. 0-1. Il Nardò si rende pericoloso, al 20', con un colpo di testa di Cassano su punizione di Bertacchi con palla sul fondo. Il Nardò cerca il pareggio, ma la manovra offensiva non è fluida. Al 26', una sgroppata di A. Palmisano con cross non è raccolto dai compagni in area; al 31', Cavaliere, servito da Agodirin, conclude sul fondo. Dopo 2' di recupero, termina la prima frazione di gioco.

Nella ripresa il pubblico si aspetta un cambio di marcia dei granata, ma ciò non avviene. Rispetto al primo tempo, la squadra appare molto lenta e priva di idee. Molti sono i passaggi sbagliati e c'è poco movimento senza palla. Al 59', su azione d'angolo, Cavaliere, pressato, non riesce a concludere come vorrebbe. Al 73', Agodirin, in area, appoggia all'accorrente Cassano il cui tiro, da ottima posizione, è inguardabile. Poco dopo, Agodirin serve fuori area Gigante e anche in questo caso il tiro sorvola abbondantemente la traversa. All'83', la conclusione strozzata di Guarracino si spegne sul fondo. Il Nardò tenta il tutto per tutto, ma la difesa campana si oppone con efficacia. Al 90', però, arriva il pareggio grazie ad un cross teso, dalla sinistra, di Caporale che colpisce il palo interno e carambola in rete. Dopo 5' di recupero, il triplice fischio dell'arbitro decreta la fine delle ostilità. Pareggio tutto sommato giusto. Non è stata una bella partita. Per Caporale si tratta del quarto gol stagionale a coronamento di un campionato più che positivo giocato, finora, con grinta e determinazione dal difensore granata.

NARDO' - TURRIS 1-1: 16' A. Palmisano (autorete), 90' Caporale

NARDO': Mirarco 6; Scipioni 6,5, Cassano 6,5, Caporale 7; De Pascalis 5,5 (74' Mangione 5,5), A. Palmisano 6, Bertacchi 5,5, Prinari 5,5 (74' Gigante 5,5), G. Palmisano 5,5 (54' Capristo 5,5); Cavaliere 6 (91' Bolognese s.v.). A disposizione: Spinelli, Trinchera, Greco O., Di Cosola e Gaetani. Allenatore Roberto Taurino 6

TURRIS: D'Inverno 6; Esempio 6, Follera 6,5, Caso 6, Piacente 5,5 (84' Brigna s.v.); Visciano 6, Pontillo 6 (75' Gazzaneo s.v.), Valentino 5,5; Roghi 6 (41' Guarracino 6), Liccardi 5,5, Improta U. 5,5 (62' Liberti 5,5). A disposizione: Testa, Fabiano, Ferrieri, Borriello, Improta G. Allenatore Roberto Carannante 6

ARBITRO: Stefano Camilli Sezione Foligno ASSISTENTI: Riccardo Marchionni Sezione Foligno e Andrea Barcherini Sezione Terni

RECUPERO: I tempo 2' - II tempo 5' AMMONITI: D'Inverno, Pontillo e Valentino (T)

Vincenzo Congedo

Facebook

Real Time Web Analytics