NARDO' - SORRENTO 3-1: Vittoria in rimonta per i granata

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 21 Febbraio 2021 18:00

Dopo il pareggio di Rimoli, nella ripresa Caputo e Tornros completano la rimonta

NARDO' - SORRENTO 3-1: Vittoria in rimonta per i granata foto Macorano - A.C. Nardò

Prima giornata del girone di ritorno in serie D. Al "Giovanni Paolo II", il Nardò riceve il Sorrento in graduatoria con 24 punti ma con tre partite da recuperare. I padroni di casa, con 25 punti, provano ad allungare il distacco. Mister Danucci deve fare a meno di Zappacosta squalificato. Al suo posto Cancelli scala sulla linea mediana accanto a Lezzi. Davanti a Milli, spazio a Trinchera che forma la linea difensiva con De Giorgi, Romeo e Nicolao. In attacco Rimoli, Massari e Caputo agiscono alle spalle di Tornros. Il Sorrento risponde con Scarano in porta; Casarano, Gargiulo, Mezavilla e Fusco in difesa; Maranzino, Langella, Vitale a centrocampo con Mancino alle spalle di Cunzi e Liccardi. Dirige l'incontro il signor Cosseddu di Nuoro.

La partita è subito frizzante e già al 2' Caputo, servito da De Giorgi, costringe Scarano a deviare in angolo. Al 6' il Nardò va in gol con un colpo di testa di Tornros su punizione di Caputo. Tutto inutile perchè l'arbitro vede qualcosa di irregolare. Al 15' Mezavilla verticalizza per Liccardi che si invola verso Milli, lo elude e deposita in rete. 0-1. Difesa comunque distratta nell'occasione. La reazione del Nardò è immediata e al 20', su azione da corner, Casarano commette fallo su Rimoli. Rigore affidato a Caputo e sulla respinta di Scarano, Rimoli realizza. 1-1. La gara è gradevole con azioni frequenti da entrambe gli schieramenti. Gli ospiti si rendono pericolosi al 26' al 42' e 43' con Cunzi, al 37' con Liccardi e al 39' con Mancino. Al 43' Scarano devia in angolo un colpo di testa di Caputo e sugli sviluppi del quale, De Giorgi conclude di poco alto. Al 47' la punizione di Caputo finisce di pochissimo fuori. Termina qui il primo tempo.

Ripresa scintillante per i granata che dopo appena un minuto segnano con una magnifica girata di Caputo su cross dell'ottimo Trinchera ed è 2-1. Tre minuti dopo Trinchera si ripete con un cross radente pericoloso. Scarano in qualche modo fa sua la sfera. Un minuto dopo Rimoli ha l'occasione per portare a 3 il bottino ma calcia fuori. Appuntamento rimandato al 58' quando Caputo, su punizione, pesca in area Tornros il cui colpo di testa supera Scarano. Al 65' cross dalla sinistra per Maranzino che non inquadra la porta. Al 71' punizione di Caputo di poco fuori. Al 74' ripartenza del Nardò con Rimoli che serve Potenza che spara sul portiere in uscita. All'82' il gioco si ferma nel corso delle sostituzioni del Nardò. Emerge un po' troppa confusione per cui l'arbitro ha dovuto sudare non poco per ripristinare la calma e la ripresa del gioco. Si giocherà fino al 100' e al 98' Potenza solo davanti al portiere lo scarta ma si allarga troppo e Scarano chiude ogni spazio utile. Vittoria ampiamente meritata per De Giorgi e compagni contro una squadra forte e quotata. Appuntamento mercoledì a Picerno e domenica prossima col Brindisi. I ragazzi di Danucci provano a sorprendereancora i tifosi collegati a distanza.

NARDO' - SORRENTO 3-1: 15' Liccardi (S), 20' Rimoli, 46' Caputo e 58' Tornros.

NARDO': Milli 6,5; Trinchera 7, De Giorgi 6,5, Romeo 6,5, Nicolao 6,5; Cancelli 7, Lezzi 6,5 (68' Potenza 6,5); Rimoli 7 (86' Gallo s.v.), Massari 6,5 (68' Valzano 6), Caputo 7 (86' Scialpi s.v.); Tornros 7 (68' Granado 6). A disposizione: Centonze, Palazzo, Politi, Lamacchia. All. Danucci 7.

SORRENTO: Scarano 7; Casarano 5,5 (30' Basile 6), Gargiulo 6 (52' Cacace 6), Mezavilla 6, Fusco6; Maranzino 5, Langella 6, Vitale 5,5 (46' Camara 6); Mancino 5,5 (46' Cassata 6); Cunzi 6,5. Liccardi 6,5. A disposizione: Oliva, Somma, Grimaldi, Gargiulo Alfonso, Procida. Allenatore Fusco 5,5.

ARBITRO: Cosseddu di Nuoro                             ESPULSO: Maranzino (S)

AMMONITI: Casarano, Mezavilla e Cunzi (S)   RECUPERI: I tempo 2' - II tempo 10'

Vincenzo Congedo              

 

                                    

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics