NARDO' - CERIGNOLA 1-0 - Tornros decisivo con un perentorio colpo di testa

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 14 Febbraio 2021 18:03

Il Nardò chiude il girone d'andata con 25 punti

NARDO' - CERIGNOLA 1-0 - Tornros decisivo con un perentorio colpo di testa foto Macorano - A.C. Nardò

 XVII e ultima giornata di serie D. Al "Giovanni Paolo II" il Nardò riceve il Cerignola alla ricerca di punti preziosi per migliorare la sua classifica. I padroni di casa, invece, reduci dalla sconfitta di Bitonto, vogliono assolutamente conquistare l'intera posta. Mister Danucci schiera, davanti a Milli, Cancelli, De Giorgi, Romeo e Nicolao. Sulla linea mediana c'è l'esordio, sulla fascia destra di Rimoli mentre a sinistra agisce Caputo. Lezzi e Zappacosta sono i centrali. In attacco c'è il recupero di Tornros coadiuvato da Massari. Il Cerignola risponde con Chironi in porta; Syku, Acampora, Silletti e Russo in difesa; De Cristofaro e Esposito mediani a sostegno; Scuderi, Muscatiello e Achik alle spalle di Verde. Dirige l'incontro il signor Gabriele Restaldo di Ivrea.

Partenza sprint da parte degli ospiti ma De Giorgi e compagni fanno buona guardia. La partita, disturbata da un freddo vento di tramontana, resta comunque accettabile agonisticamente. Al 20' Achik va in gol ma è in fuorigioco. Al 23' Caputo batte un corner perfetto per Tornros il cui colpo di testa perentorio supera Chironi. 1-0. La reazione degli ospiti è immediata ma poco produttiva in fase offensiva anche per la buona  opposizione della difesa granata. Finisce senza grosse emozioni il primo tempo.

Nella ripresa il Cerignola è più determinato e si porta pericolosamente in attacco. Al 58' Russo avanza sulla sinistra e mette al centro per Verde sulla cui deviazione De Giorgi salva sulla linea. Sulla respinta Scuderi, da ottima posizione, spara altissimo. Al 70' cross dalla destra per Verde che di testa non inquadra la porta da buona posizione. I padroni di casa soffrono ma riescono a cavarsela con qualche brivido di troppo. Al 77' Syku verticalizza per Malcore che entra in area e trova un prodigioso Milli il quale si oppone deviando in angolo. All'87' Punizione in area di Scialpi per De Giorgi ma la deviazione di testa del capitano è centrale e Chironi prolunga la sofferenza. Sono 6 i minuti di recupero e al triplice fischio dell'arbitro, esplode la gioia nell'ambiente granata. Una vittoria sofferta contro una squadra di buona fattura che avrebbe meritato qualcosa in più. Nel calcio però vince chi segna. La compagine di Danucci arriva al giro di boa con 25 punti. Domenica prossima inizia il girone di ritorno e arriva il quotato Sorrento.

NARDO' - CERIGNOLA 1-0: 23' Tornros

NARDO': Milli 7; Cancelli 6,5, De Giorgi 6,5, Romeo 6,5, Nicolao 6; Rimoli 6 (78' Lamacchia s.v.), Zappacosta 6,5 (65' Scialpi 6), Lezzi 6,5 (83' Stranieri s.v.), Caputo 6; Massari 6 (65' Valzano 6), Tornros 6,5 (71' Granado 6). A disposizione: Centonze, Trinchera, Potenza, Politi. Allenatore Ciro Danucci 7.

CERIGNOLA: Chironi 6, Syku 6, Acampora 5,5 (62' Malcore 5,5), Silletti 5,5, Russo 6; De Cristofaro 6, Esposito 6; Scuderi 5,5 ( 62' Colucci 6), Muscatiello 5,5 (82' Amoabeng s.v.), Achik 6 (46' Monopoli 6); Verde 6. A disposizione: Tricarico, Barrasso, Amabile, Otranto. Allenatore Michele Pazienza 6.

ARBITRO: Gabriele Restaldo di Ivrea     RECUPERO: II tempo 6'

AMMONITI: Romeo, Zappacosta e Scialpi (N); Acampora, Esposito, Verde e Monopoli (C).

Vincenzo Congedo

         

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics