NARDO' - BRINDISI 4-0: Il Nardò cala il poker e balza al comando della classifica

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 28 Febbraio 2021 17:55

Succede tutto nella ripresa. Rimoli, Caputo, Potenza e Gallo stritolano il Brindisi

NARDO' - BRINDISI 4-0: Il Nardò cala il poker e balza al comando della classifica foto Macorano - A.C. Nardò

Terza giornata di ritorno in serie D. Il Nardò, reduce dalla vittoria di Picerno, ospita un Brindisi collocato nella zona bassa della classifica e in silenzio stampa. Nell'ambiente granata, invece, c'è soddisfazione per il lavoro positivo svolto finora. Il giudice sportivo ferma per squalifica Stranieri per il Nardò e Boccadamo per il Brindisi. Prima dell'inizio delle ostilità il presidente Donadei dona la maglia granata all'ex presidente Benito Papadia per i suoi 80 anni. Inizio gara un po' in sordina. Sono comunque gli ospiti a rendersi pericolosi al 20' con l'ex Calemme sul cui tiro Milli si rifugia in angolo. 3' dopo risponde Lacirignola il quale respinge prodigiosamente il tiro di Tornros. Lo svedese, con le polveri bagnate, da buona posizione non inquadra la porta al 30' e al 45'+1'. Dopo due minuti di recupero il Signor Papale di Torino fischia la fine del primo tempo.

Nella ripresa scende in campo un altro Nardò. Al 52' Potenza entra in area elude il portiere in uscita ma trova Sicignano sulla linea a deviare in angolo. Al 64' azione fantastica del Nardò! Rimoli in area scambia veloce con Potenza e fulmina Lacirignola. 1-0. Un minuto dopo ripartenza fulminea di De Giorgi che verticalizza per Tornros atterrato dal portiere. Caputo realizza con freddezza il 2-0. L'attaccante non esulta per rispetto alla sua città. Al 68' Potenza sfonda in area sulla destra e sigla il 3-0. Gallo all'81' raccoglie una respinta corta di Sicignano, sigla il 4-0 e completa l'opera. All'88' Milli non concede al Brindisi il gol della bandiera deviando in angolo un poderoso tiro di Padin. Dopo 2' di recupero il triplice fischio dell'arbitro sancisce il primo posto in classifica del Nardò. Un traguardo meritatissimo frutto di un lavoro paziente e sapiente da parte di tutti dal presudente fino al magazziniere. Alla terza giornata del girone di andata De Giorgi e compagni, con la sconfitta di Brindisi erano a zero punti ultimi in graduatoria. Dalla domenica successiva Il Nardò prende l'ascensore e alla terza giornata di ritorno raggiunge il piano più alto della classifica. Nessuno l'aveva previsto ed è per questo che la soddisfazione ha il sapore straordinario dell'imprevedibilità sportiva. Inoltre i ragazzi di Danucci, hanno imparato a giocare a poker. Per Il Brindisi una sonora sconfitta e una classifica che non si addice ad una città di tale livello e spessore.

NARDO' - BRINDISI 4-0: 64' Rimoli, 66' Caputo (r), 68' Potenza, 81' Gallo

NARDO': Milli 6,5; Trinchera 6 ( 56' Lezzi 7), De Giorgi 7, Romeo 6,5, Nicolao 6; Cancelli 7 (88' Politi s.v.), Rimoli 7 (75' Gallo 6,5); Potenza 7,5 (84' Massari s.v.), Valzano 6,5, Caputo 6,5 (71' Granado s.v.); Tornros 6. A disposizione: Centonze, Palazzo, Leuzzi, Lamacchia. Allenatore: Danucci 8.

BRINDISI: Lacirignola s.v.; Nives s.v.(84' Merito s.v.), Panebianco s.v., Sicignano s.v., Iaia s.v.(84' Rotolo s.v.), Forbes s.v.(71' Padin s.v.), Botteri s.v., Suhs s.v., Buglia s.v.(71' Vaugh s.v.), Calemme s.v.(77' Faccini s.v.), Palumbo s.v. A disposizione: Pizzolato, Monteleone,Pizzolla, Vita. Allenatore: De Luca s.v.  

ARBITRO: Edoardo Papale di Torino                      RECUPERO: I tempo 2' - II tempo 2'

AMMONITI: De Giorgi e Rimoli (N) - Lacirignola e Iaia (B)

Vincenzo Congedo

Facebook

Real Time Web Analytics