NARDO' - BITONTO 0-3 Una tripletta dell'ex Patierno castiga i granata.

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 10 Novembre 2019 20:38

I Granata non bissano l'exploit di Andria. Il Bitonto dell'ex Taurino vola in vetta alla classifica

NARDO' - BITONTO 0-3 Una tripletta dell'ex Patierno castiga i granata. foto Acd Nardò - Macorano

XI giornata di serie D. Il Nardò, ultimo in classifica, ospita la capolista Bitonto di mister Taurino. Un testa coda in cui i padroni di casa cercano il bis dopo la vittoria esterna di domenica scorsa ad Andria. Solito 3-5-2 per il Bitonto. Gargiulo, Lomasto e Amelio formano la linea difensiva davanti a Figliola. Terrevoli e Turitto sono gli esterni con Marsili, Biason e Piarulli a centrocampo, Lattanzio e Patierno sono le punte. Foglia Manzllo risponde con lo stesso modulo confermando Montagnolo tra i pali; Stranieri, Aquaro e Pantano sulla linea difensiva; Mengoli, Danucci e Calemme sulla linea mediana con Natalucci e Spagnolo esterni; Avantaggiato e Camara in attacco. Dirige l'incontro il signor Francesco D'Eusanio di Faenza.

Inizio vivace di entrambe le squadre: il Nardò sfiora il vantaggio, al 10', con un colpo di testa di Camara su cross di Natalucci. Sul capovolgimento di fronte, Montagnolo rinvia sui piedi di Patierno, che ringrazia e segna. 0-1. Al 19', Spagnolo insiste a tenere palla nella propria area, consentendo a Terrevoli di carpire la sfera e appoggiare a Patierno per lo 0-2. Due errori clamorosi che chiudono la gara dopo soli 20'. La partita scivola via con la difesa del Bitonto arcigna e organizzata e, forte del doppio vantaggio, controlla la situazione. L'orgoglio dei granata non basta ad impensierire una compagine che si trova al comando della graduatoria non per caso. Tuttavia al 69', Camara conquista palla nella sua metà campo e si lancia verso la porta avversaria, scambia con Calemme e solo davanti al portiere si fa ipnotizzare. Nell'unica disattenzione della difesa ospite, la punta granata non riesce a riaprire la partita. La gara si chiude con il terzo gol di Patierno, il quale si presenta solo davanti al portiere, lo elude e realizza la sua personale tripletta. 0-3 e fine delle ostilità. Divario tecnico differente fra le due squadre, Foglia Manzillo non ha il tempo di far fruttare la sua tattica. Gli errori incidono in modo fulmineo sulla partita. Nel prossimo turno i granata faranno visita al Sorrento, vittorioso a Foggia. Risultato che permetta al Bitonto di incrementare il distacco sui satanelli.

NARDO' - BITONTO 0-3: Patierno al 11', 19' e 92'

NARDO': Montagnolo 5; Stranieri 5,5, Aquaro 6, Pantano 6; Natalucci 6 (77' Iannucci s.v.), Mengoli 5,5, Danucci 5,5 (71' Cancelli s.v.), Calemme 6, Spagnolo 5 ( 32' Marchionna 5,5 77' Frisenda s.v.); Avantaggiato 6 (71' Montaperto s.v.), Camara 5. A disposizione: Mirarco, Trinchera, Centonze, Matere. Allenatore Foglia Manzillo 5,5.

BITONTO: Figliola 6,5; Gargiulo 6,5, Lomasto 6,5, Amelio 6,5; Terrevoli 6,5, Marsili 6,5 (72' Vacca s.v.), Biason 7, Piarulli 6,5 (91' Gagliardi s.v.), Turitto 6,5; Lattanzio 6 ( 83' Merkaj s.v.), Patierno 8. A disposizione: Zinfollino, Bolognese, Zaccaria, Mazzone, Schirone, Palmisano, Allenatore Taurino 7.

ARBITRO: Francesco D'Eusanio di Faenza

AMMONITI: Marchionna (N) - Lomasto e Lattanzio (B)

RECUPERO: I tempo 2' - II tempo 5'

Vincenzo Congedo   

Facebook

Real Time Web Analytics