MARTINA Coletta a CDT: "In attesa del nuovo stadio, il 'Tursi' verrà riaperto parzialmente"

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Sabato, 08 Luglio 2017 09:08

Ai nostri microfoni, l’Assessore allo Sport della città itriana ha elencato gli obiettivi dell’amministazione comunale, finalizzati alla riqualificazione di impianti sportivi presenti sul territorio martinese

Il Martina tornerà a disputare le sue gare interne sul manto erboso del “Tursi”: la storica dimora biancoazzurra, al termine di diversi sopralluoghi, verrà riaperta (seppur in maniera parziale) per consentire alla compagine itriana di disporre di una struttura migliore rispetto al “Pergolo”.

In esclusiva, ai microfoni di Colpo Di Tacco, è intervenuto l’Assessore allo Sport, Stefano Coletta, il quale ha confermato le voci circolate nei giorni scorsi, inerenti ad una riapertura del “Tursi”:

Sono già stati effettuati tre sopralluoghi: il manto erboso, nonostante un lungo periodo di inattività, ha retto bene alle intemperie. Serviranno esclusivamente lavori di manutenzione ordinaria, per il resto non vi sono altre problematiche in merito”.

Sulla ri-apertura del “Tursi”, Coletta è categorico:

Sì, sarà nuovamente la casa del Martina. I lavori dovrebbero partire a breve, ragion per cui si spera che possano terminare prima dell’inizio del campionato, anche se la vedo difficile. In ogni caso, il ‘Pergolo’ è omologato per la Promozione, di conseguenza non è escluso che possa ospitare la squadra di calcio per le primissime gare interne, ma sarebbe esclusivamente una soluzione-tampone. Saranno riaperti soltanto alcuni settori, Curva Nord e Settore Ospiti, mentre resterà chiusa la Tribuna Centrale: i lavori per rimetterla a norma richiedono investimenti economici notevoli”.

Il progetto della nuova-amministrazione prevede overture totale nei confronti degli impianti sportivi in città:

Sì, non appena il ‘Tursi’ verrà omologato, il nostro obiettivo è far partire i lavori di ristrutturazione al ‘Pergolo’, affinchè possa divenire la nuova casa del Martina e non solo, ma anche di tutte le società presenti sul nostro territorio. Vogliamo costruire, in sostanza, una struttura idonea, sulla quale investire per poi in futuro raccogliere i frutti di tali investimenti. Per gli allenamenti, inoltre, si pensa ad un impianto sintetico da installare nei pressi dello stadio ‘Angelo Fasano’, in modo tale da accogliere le nostre società, senza il bisogno che si rechino altrove: spero che in un paio d’anni si possa raggiungere anche questo traguardo”.

Apertura totale, infine, anche nei confronti del sodalizio biancoazzurro:

In qualità di assessore allo sport, oltre che di vice-sindaco, sarò sempre vicino alle sorti calcistiche del Martina, anche e soprattutto sia per i tifosi, sia per rispetto di coloro i quali, nella passata stagione, hanno permesso di far rinascere il calcio in città. C’è già stato un incontro con alcuni vertici della società: l’amministrazione si impegnerà a coinvolgere qualunque forza imprenditoriale che tenga a cuore il calcio a Martina e che mostri la volontà di collaborare concretamente al progetto”.

Vito Di Noi

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics