Lecce-Venezia, le pagelle: Palombi super, Falco illumina e sorpresa Tabanelli

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 23 Settembre 2018 18:27

Il Lecce supera Venezia per 2-1 grazie alla doppietta di Palombi. A seguire le pagelle dei giallorossi

Simone Palombi, doppietta decisiva all'esordio da titolare Simone Palombi, doppietta decisiva all'esordio da titolare Foto lapresse
BLEVE 5,5 - Quasi disoccupato per tutta la partita. Il tiro di Falzerano lo sorprende e, sulla relativa respinta, Di Mariano non ha difficoltà a segnare.
 
LEPORE 6,5 - Prima da titolare per il capitano. Si inserisce bene in attacco. Ottimo il cross radente per il gol di Scavone poi annullato dall'arbitro. Un po' in sofferenza in fase difensiva ma cade in piedi. Una prestazione più che generosa.
 
BOVO 6 - Prestazione tutto sommato positiva. La condizione non è ottimale e quindi ricorre all'esperienza. Esce esausto (84' VENUTI s.v.).
 
MECCARIELLO 5 - Molto impegno ma poco efficace e talvolta disattento. In vena di regalare brividi al popolo giallorosso. Sul cross di Garofalo, Geijo non ha ostacoli e fortunatamente spedisce la sfera sul fondo. Giornata negativa da dimenticare immediatamente.
 
CALDERONI 5,5 - Una prestazione con prevalente insicurezza. Non si inserisce in fase offensiva ed è piuttosto titubante in fase difensiva. E' necessario avere più fiducia nei propri mezzi.
 
PETRICCIONE 6,5 - Combatte con veemenza in un settore dove i veneziani pressano rallentando la manovra giallorossa. Riesce, comunque, ad esprimersi con continuità anche come centrale dopo l'uscita di Arrigoni.
 
ARRIGONI 6 - Una partita non proprio ai suoi livelli. Il Venezia organizza un muro nei suoi confronti impedendogli di respirare. Tuttavia, pur soffrendo la situazione, non fa mancare la sua generosità (64' TABANELLI 6,5 - Il suo ingresso in campo è sottolineato dal disappunto del pubblico e qualche giocata maldestra non è gradita. In zona recupero, Taba si veste da Pirlo e confeziona un assist magnifico per Palombi che firma il gol vittoria).
 
SCAVONE 5,5 - Segna un gol con tempismo ai più apparso regolare. L'annullamento di questa marcatura può darsi che abbia influito psicologicamente sulla prestazione dell'ex parmense. Gioca la sua partita con impegno, ma senza convincere (64' PETTINARI 6 - La sua presenza si vede e si sente. Entra al momento giusto e va molto vicino al gol).
 
MANCOSU 6,5 - Tenta in tutti i modi di dare qualità alla manovra. L'opposizione soffocante degli avversari limita la sua prestazione. Emerge notevolmente quando scala sulla linea mediana dove ha più libertà di manovra.
 
FALCO 6,5 - Spettacolare l'assist per il gol del pareggio di Palombi. Guardato a vista, non ha molto spazio per mettersi in mostra. E', comunque, un pericolo costante per la retroguardia ospite.
 
PALOMBI 7,5 - La giornata non inizia bene. Per rimontare ci vuole cuore e nello stesso tempo pazienza. Il bomber di giornata coniuga entrambe le virtù trasformando in oro gli assist di Falco e Tabanelli, regalando ai giallorossi la prima vittoria stagionale.
 
LIVERANI 6 - Spesso quando non si gioca benissimo si criticano le scelte del tecnico. Oggi più che le scelte, è l'approccio alla gara a non convincere. Conquistati, comunque, i primi tre punti, un lavoro sull'autostima migliorerà sicuramente la situazione. Decisivi i cambi.
 
Vincenzo Congedo

Facebook

Real Time Web Analytics