Lecce-Padova, le pagelle: Vigorito Superman, Lucioni insostituibile. Sugli scudi Armellino e Scavone

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Lunedì, 24 Dicembre 2018 15:19

Il Lecce vince per 3-2 sul Padova e vola al secondo posto. A seguire le pagelle dei giallorossi

Armellino esulta dopo il gol con i compagni Armellino esulta dopo il gol con i compagni Foto lapresse

VIGORITO 7 - Resta inoperoso per tutto il primo tempo e anche per metà della ripresa. Dopo la rete del 2-1 di Capello su rigore (inesistente), compie una prodezza su un fendente dello stesso Capello, da fuori area, con deviazione in corner. Una parata decisiva che impedisce il pareggio al Padova. Viene trafitto ancora su rigore nel recupero, ma in questa vittoria c'è anche la sua firma.

VENUTI 6 - Partita un po' sotto tono per l'esterno giallorosso. Tuttavia, si sacrifica per il bene della squadra dando il suo contributo. (60' LEPORE 6 - Entra col piglio giusto, dialogando con i compagni. Nel recupero commette il fallo del secondo rigore (dubbio) su Bonazzoli e viene ammonito per proteste).

LUCIONI 7,5 - Insuperabile in difesa con chiusure e diagonali perfette. Nel momento più delicato della gara, 4' dopo il rigore inventato dall'arbitro, lui architetta la rete che chiude la partita. INSOSTITUIBILE

MECCARIELLO 6 - Qualche piccola sbavatura, ma tutto sommato una prestazione positiva. Il contatto in area con Broh, a nostro avviso, non era assolutamente falloso. Chi decide, però, è l'arbitro.

CALDERONI 6,5 - Buona prova con inserimenti efficaci e chiusure difensive. Suo il cross per il gol di Lucioni che alla fine risulterà decisivo.

PETRICCIONE 6 - Lavora bene sia in fase difensiva che in quella propositiva. Oggi però non è ai livelli abituali. Qualche discrepanza condiziona la sua prestazione. Può dare molto di più.

ARMELLINO 8 - Fisico, corsa e genialità. Il suo primo gol in serie B è un capolavoro da far vedere ai ragazzi che si accingono a praticare questo sport. La sua presenza, nella zona nevralgica del campo, si vede e si sente.

SCAVONE 7,5 - Sugli sviluppi di un corner, sblocca, di testa, il risultato dopo 9', con un imperioso inserimento. Per il resto della gara gioca con continuità, evidenziando una buona intelligenza tattica (82' BOVO s.v.).

MANCOSU 6 - Stenta a carburare, sbagliando le giocate più semplici. Col passare del tempo, però, migliora la qualità della manovra offensiva raggiungendo la sufficienza. (75' HAYE s.v.).

FALCO 6,5 - Mette lo zampino in tutte le azioni d'attacco. Suo l'assist del primo gol di Scavone. Le sue accelerazioni mettono in apprensione la retroguardia avversaria.

PALOMBI 6 - Gioca con volontà e determinazione, ma l'appuntamento col gol è rimandato alla prossima partita.

LIVERANI 6,5 - La squadra gioca un buon calcio e in prospettiva non può che migliorare. Nel prossimo turno infrasettimanale il Lecce riposa e ciò può essere un vantaggio per preparare al meglio il prossimo incontro a La Spezia.

Vincenzo Congedo

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics