LECCE La capolista soffre di vertigini, domani c'è la Casertana. Turnover in vista per Liverani

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Lunedì, 06 Novembre 2017 12:52

Il Lecce torna da Andria con un punto utile a mantenere ugualmente il primo posto in classifica. La capolista, però, dimostra di soffrire di vertigini e la miglior medicina in questi casi è il successo. Domani si torna in campo con la Casertana, leggero turnover in vista per Liverani

Matteo Di Piazza, ultimamente rimasto a secco insieme al compagno Caturano Matteo Di Piazza, ultimamente rimasto a secco insieme al compagno Caturano Foto Pinto

Pari col brivido per la capolista Lecce nell'ultimo turno di campionato. Il derby con la Fidelis Andria, infatti, termina 1-1 palesando i diversi difetti dei giallorossi che, nonostante l'ottimo cammino intrapreso, hanno ancora da sistemare qualcosina dalla cintola in giù. Fa tutto Riccardi: il giovane difensore prima manca un rinvio mandando letteralmente in porta Lattanzio che sigla l'1-0 federicicano, poi si fa perdonare quasi allo scadere incornando di testa un cross dalla destra di Lepore. Il classe '96 scuola Hellas Verona, dunque, è croce e delizia di un Lecce che soffre di vertigini mantenendo ugualmente il primato in classifica restando a più 5 da Catania e Monopoli e a più 6 dal Trapani. Archiviato il pareggio del “Degli Ulivi”, è già tempo di tornare in campo. Infatti, questo martedì andrà in scena il turno infrasettimanale valido per la tredicesima giornata. I salentini ospiteranno al “Via del Mare” la Casertana con l'intento di ritrovare immediatamente il successo. Destano qualche dubbio le condizioni di Di Piazza e Caturano, entrambi gli attaccanti sono parsi insolitamente in difficoltà sotto porta. Pertanto, non è da escludere un leggero turnover da parte di mister Liverani che, con ogni probabilità, dovrebbe rispolverare Costa Ferreira, Pacilli e Torromino. 

Luigi D'Ambrosio

I più Letti

Facebook

 

 

Real Time Web Analytics