LECCE Il progetto continua, Meluso già operativo sul mercato

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Martedì, 13 Giugno 2017 16:09

Il Lecce conferma Rizzo in panchina e rivolge il pensiero al mercato. Il direttore sportivo Meluso è già operativo

Il Ds giallorosso Mauro Meluso Il Ds giallorosso Mauro Meluso Foto Colpoditaccoweb

Il Lecce ha deciso: si proseguirà con Roberto Rizzo in panchina. Ieri c'è stato un nuovo vertice in sede, la dirigenza ha discusso attentamente con il tecnico di San Cesario e l'intesa è stata raggiunta nel pomeriggio. Il nuovo accordo prevede un anno di contratto con rinnovo automatico in caso di promozione in Serie B. Dunque, è avvenuto quanto era già nell'aria da giorni e a prevalere è stata la volontà della piazza che, sin da subito, si era schierata dalla parte dell'allenatore salentino. Rizzo riparte dall'ottimo lavoro svolto nell'ultimo periodo terminato con l'amara eliminazione dai play-off per mezzo dell'Alessandria. Il suo staff è tuttora in via di definizione, ma al suo fianco ci saranno Primo Maragliulo e Alessandro Morello. Sciolto il nodo allenatore, il Lecce, ora potrà concentrarsi sul mercato. Il direttore sportivo Mauro Meluso, in realtà, dovrà compiere soltanto poche operazioni. Infatti, dal punto di vista numerico, l'organico è quasi al completo. Restano da valutare solo le posizioni di alcuni calciatori come Agostinone, Vinetot (di rientro dal prestito a Mantova) e Doumbia. Chi saluterà quasi certamente è Giosa insieme a Fiordilino e MarconiContessa rientrerà dal prestito alla Reggiana e dovrebbe essere confermato. Per Perucchini, rientrato al Bologna, si farà un tentativo sfruttando anche la volontà del calciatore. In entrata, invece, il primo colpo dovrebbe essere - come vi abbiamo riferito in mattinata - Gianluca Turchetta, attaccante esterno che giungerebbe a titolo definitivo dalla Maceratese. Ora basteranno solo un paio di movimenti. Rizzo avrà a disposizione già dai primi giorni di ritiro una rosa attrezzata e ben strutturata. Sasà Caturano, inoltre, verrà riscattato dal Bari. Il club giallorosso, entro il 21 giugno, sborserà 200 mila euro e l'attaccante resterà in Salento. Pertanto, non ci sarà alcuna rivoluzione stavolta. Il progetto avallato esattamente un anno fa continua. 

Luigi D'Ambrosio

I più Letti

Facebook

 

 

Real Time Web Analytics