LECCE Ecco Saraniti e Tabanelli: "Pronti e carichi per vincere con questa maglia"

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Giovedì, 01 Febbraio 2018 14:16

In casa Lecce sono stati presentati l'attaccante Saraniti e il centrocampista Tabanelli

Saraniti e Tabanelli, due nuovi rinforzi del mercato invernale Saraniti e Tabanelli, due nuovi rinforzi del mercato invernale Foto colpoditaccoweb.it

Il Lecce presenta Andrea Saraniti e Andrea Tabanelli. Queste le parole dell'ex attaccante della Virtus Francavilla: “Per me questo è un punto di partenza, nonostante la mia carta d'identità. Arrivo qui per dare una mano, nel mio reparto ci sono compagni di livello come Caturano e Di Piazza che hanno già segnato tanti gol. Io mi metto a disposizione. Ho trovato un ambiente caldo, un gruppo eccezionale e nella trasferta di Rende ho vissuto l'aria dello spogliatoio e per fortuna è andata bene. Prometto di dare il massimo impegno sperando di poter dare il mio contributo per raggiungere l'obiettivo. Con me in campo sarebbe andata diversamente Catania-Virtus Francavilla? Non credo, ma dispiace per i miei ex compagni che avrebbero meritato il pareggio, risultato che ci avrebbe fatto comodo (sorride, ndr)”. 

Successivamente la parola passa al centrocampista prelevato dal Padova, Tabanelli, che non nasconde l'entusiasmo: “Appena ho ricevuto la proposta del Lecce non ci ho pensato due volte. Non si poteva rifiutare. Ovviamente ci tengo a ringraziare un'altra grande società come il Padova dove mi sono trovato bene. Negli ultimi anni ho giocato poco, ma ora fisicamente sto bene e paradossalmente ho cambiato maglia. Voglio farmi trovare pronto e ripagare la fiducia. Prima di venire ho parlato con Contessa perché conosce bene l'ambiente e ha giocato qui. Ovviamente le sue ottime referenze non hanno fatto altro che confermare la mia intenzione di accettare. Il mio riferimento come calciatore? Da ragazzino ammiravo Kakà, interpretava il ruolo di trequartista in maniera perfetta. Differenze tra gironi? Questo è sicuramente più combattuto e le piazze sono più calde, noi cercheremo di conservare il vantaggio sulle nostre rivali per ottenere l'obiettivo finale”.

Luigi D'Ambrosio

Facebook

Real Time Web Analytics