GROTTAGLIE Presentati Camassa e Galeandro. I due calciatori all'unisono: "Faremo bene"

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Mercoledì, 26 Luglio 2017 19:39

Serata di presentazioni in casa biancoazzurra, tante le speranze riposte su Galeandro e Camassa. Il Ds Ligorio: "Ufficializzati altri colpi, a breve gli annunci"

GROTTAGLIE Presentati Camassa e Galeandro. I due calciatori all'unisono: "Faremo bene" Foto: Vito Di Noi per ColpoDiTacco

Serata di presentazioni in casa Ars Et Labor Grottaglie. Presso il social club ‘I Grottagliesi’ la società biancoazzurra, nella figura del Ds Ligorio, ha presentato i due nuovi acquisti Gigi Galeandro e Mimmo Camassa, sui quali dirigenza, staff e tifoseria ripongono particolari speranze.

A prendere la parola, inizialmente, è Ligorio: “Siamo qui per presentare due acquisti che, fortunatamente, stanno riaccendendo l’entusiasmo della tifoseria. Siamo vicinissimi a chiudere per altri due tasselli, dopo di che ritengo che la squadra possa considerarsi quasi completa. Nei giorni scorsi abbiamo espletato l’iscrizione al prossimo torneo di 1^Categoria, faremo di tutto per tentare il ripescaggio in Promozione ma sarebbe inutile creare falsi entusiasmi, è quasi impossibile. In ogni caso, per farci trovare pronti potremmo partire verso il 12-13 Agosto. Il nostro lavoro, infine, non è focalizzato esclusivamente nei confronti della prima squadra: da Settembre l’Ars Et Labor partirà con la scuola-calcio”.

Mimmo Camassa, storico capitano biancoazzurro: “Sono a casa mia, per me Grottaglie rappresenta un richiamo fortissimo. Il mio connubio con questi colori è indissolubile e mi auguro che ciò sia l’inizio di una staffetta che possa riportarci in Serie D. Il progetto è affascinante, c’è voglia di far bene e spero che con lavoro, sacrificio ed abnegazione si possano raggiungere gli obiettivi prefissati. Rivolgo un grosso in bocca al lupo a tutti”.

Chiusura con Gigi Galeandro: “Il progetto mi ha affascinato, sono onorato di essere qui. Conosco Mimmo Camassa, compagno di mille avventure: sono convinto che ci toglieremo grosse soddisfazioni. L’obiettivo è unico: vincere il campionato”.

Vito Di Noi

I più Letti

Facebook

 

 

Real Time Web Analytics