GROTTAGLIE Dopo Paradisi, lascia anche il Ds Ligorio? Fase di stallo in casa biancoazzurra

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 09 Luglio 2017 16:51

L'ufficialità circa il passaggio di consegne da Leonzio D'Amicis a Carmelo La Volpe stenta ad arrivare: nelle prossime ore, se ciò non dovesse concretizzarsi, lascerebbe anche il Direttore Sportivo Ligorio

Situazione complessa in casa Ars Et Labor: nonostante diverse rassicurazioni in merito, il passaggio di consegne da Leonzio D’Amicis a Carmelo La Volpe non si è ancora concretizzato ufficialmente. Del resto, è difficile non scorgere nella scelta di Alfredo Paradisi di divenire il nuovo tecnico della Juniores del Taranto, un riflesso di malumori interni, considerando l’impossibilità di muoversi sul mercato a causa di una fase di stallo vissuta nei pressi di Via Aldo Moro.

Non è da escludere che, qualora l’incontro in programma domani tra D’Amicis e La Volpe non dovesse sancire alcun punto di svolta, possa lasciare anche Mimmo Ligorio: il Direttore Sportivo, attualmente, non avrebbe le necessarie garanzie per costruire una compagine di primissimo livello, in grado di poter vincere il campionato. Urge, dunque, trasparenza, nel più breve tempo possibile, per non rischiare che questa telenovela, iniziata già più di un anno fa, non si trasformi in un due di picche che avrebbe del clamoroso.

La piazza, intanto, attende eventuali sviluppi. La stragrande maggioranza della tifoseria ha già emesso il proprio verdetto, identificabile in un cambio ai vertici societari: se così non dovesse essere, il rischio di vedere il ‘D’Amuri’ semi-vuoto anche nella prossima stagione diverrebbe concreto, per non dire certo.

Vito Di Noi

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics