FIDELIS ANDRIA-PAGANESE 0-0 Partita dai ritmi piacevoli, la sfida del "Degli Ulivi" termina in parità

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Sabato, 07 Ottobre 2017 18:25

Andria fermata in casa, campani pericolosi nel finale 

Ottimo avvio dei padroni di casa, dopo tre giri di lancette rete non convalidata alla formazione pugliese. Dopo Lattanzio, anche Scaringella si rende pericoloso, palla di poco a lato di Gomis. Calano i ritmi, la Paganese comincia a prendere fiato e coraggio. Al 24’ Quinto trova Barisic, tolto palla in extremis dalla difesa campana. Poco dopo, Talamo supera Rada, cerca e serve Cesaretti, conclusione troppo debole. Verso il finale di primo tempo, Curcio crossa dalla sinistra, stacca Lattanzio, palla fuori di poco. Squadre a riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo si apre con una grande occasione per la Fidelis, Lattanzio vicino al gol. Occasione Fidelis, al 69’: De Giorgi, entra in area e si rende pericoloso con una strana conclusione. La risposta degli ospiti arriva al 71’, Talamo sciupa una buona chance per trovare il vantaggio. La Paganese cresce di personalità, al minuto 85’, cross da punizione di Carcione, Cesaretti sfiora il gol dello 0-1. Campani attivi e pericolosi fino alla fine, gol annullato alla formazione ospite giunta al “Degli Ulivi”: Regolanti aveva centrato la porta in fuorigioco.  Finisce in parità la sfida, un punto in più al totalizzatore di entrambe le squadre.

Il tabellino di Fidelis Andria-Paganese:

FIDELIS ANDRIA (4-3-3): Maurantonio; De Giorgi, Rada, Celli, Curcio, Matera, Quinto, Piccinni, Barisic (82’ Bottalico), Scaringella (72’ Minicucci), Lattanzio. A disp.: Cilli, Pipoli, Tiritiello, Minicucci, Esposito, Ippedico, Di Cosmo, Bottalico, Paolillo. All. Loseto

PAGANESE (4-3-3): Gomis; Della Corte (83’ Ngamba), Carini, Meroni, Picone (90’ Dinielli), Tascone (73’ Bernardini), Carcione, Bensaja (83’ Piana), Scarpa, Talamo (74’ Regolanti), Cesaretti. A disp.: Galli, Ngamba, Maiorano, Regolanti, Negro, Piana, Bernardini, Puvan, Buxton, Dinielli, Grillo. All. Favo

Arbitro: Davide Andreini di Forlì
Ammoniti: De Giorgi (FA); Carcione (P);
Espulsi: /

Sergio Dipilato

 

 

Facebook

 

 

Real Time Web Analytics