EMPOLI-FOGGIA 3-1 Disfatta dei rossoneri, terza sconfitta stagionale al Castellani

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 08 Ottobre 2017 16:25

Dopo un primo tempo ben giocato, i satanelli non riescono a incidere e vengono puniti da Caputo e Donnarumma

EMPOLI-FOGGIA 3-1 Disfatta dei rossoneri, terza sconfitta stagionale al Castellani Potito Chiummarulo

Entrambi gli allenatori confermano le squadre previste alla vigilia; Vivarini punta sul 3-4-1-2 con i due centravanti Caputo e Donnarumma, Stroppa lancia il consolidato 4-3-3 con Deli titolare nei tre di centrocampo dei rossoneri.

La partita inizia con entrambe le squadre che provano a creare, ma nella prima metà di gioco ci sono poche occasioni da gol nonostante la gara pimpante. La prima chance pericolosa è propiziata dai rossoneri al 25’ con Fedato che calcia dalla distanza e trova Provedel pronto a bloccare. Il primo brivido per i rossoneri arriva al 32’ quando Guarna, dopo una punizione sulla sinistra di Pasqual, esce in modo avventato e rischia di rovinare il buon primo tempo disputato dai suoi. Al 38’ sono ancora i toscani a creare un’ottima opportunità, sempre su palla inattiva: questa volta Guarna è decisivo nella respinta del colpo di testa di Luperto, che colpisce indisturbato nel cuore dell’areaa di rigore. Al 41’ sono gli ospiti ad affacciarsi dalle parti di Provedel dopo un retropassaggio suicida della difesa dell’Empoli che mette in difficoltà l’estremo difensore toscano, ma Mazzeo non riesce ad approfittarne. La prima frazione si conclude senza recupero, i rossoneri giocano una buona gara, ma, come spesso accade in questa stagione, non riescono a concretizzare le occasioni create.    

La ripresa inizia con un Empoli più spavaldo che crea la prima occasione dopo 5’, con Donnarumma che calcia da fuori area con una rasoiata a fil di palo, ma, un minuto più tardi, su un ribaltamento di fronte dei dauni, è Fedato a sprecare un’ottima opportunità all’interno dell’area di rigore: infatti, dopo essere stato imbeccato da Mazzeo, temporeggia troppo con il pallone tra i piedi e non riesce a trovare l’attimo per trovare la marcatura. All’11’ è ancora Fedato a sprecare clamorosamente: dopo un’uscita nettamente sbagliata di Provedel, calcia fuori indisturbato e a porta vuota. Dopo aver sciupato, la squadra capitanata da Vacca subisce gol su una splendida ripartenza dell’Empoli, con Caputo che sfrutta un cattivo posizionamento della retroguardia rossonera e trafigge l’incolpevole Guarna. Gli ospiti patiscono il colpo e, come accaduto ad Avellino, hanno un blackout di quindici minuti nei quali i toscani chiudono la pratica, prima, al 20’, con Caputo, che beffa Martinelli in velocità e, a tu per tu con Guarna, non sbaglia; poi con Donnarumma, che su palla inattiva si smarca abilmente dai blocchi pugliesi e realizza il terzo gol con la complicità dell’estremo difensore rossonero. Al 36’ il solito Mazzeo accorcia le distanze e rende meno amara questa trasferta per il Foggia. Il finale della partita regala poche emozioni e la partita si conclude dopo 3 minuti di recupero, con la terza sconfitta stagionale per i satanelli.  

Nella prossima giornata i rossoneri incontreranno il Perugia allo Zaccheria, mentre gli empolesi saranno di scena a Chiavari per affrontare l’Entella.

TABELLINO: Empoli-Foggia 3-1: 59’ Caputo (E), 66’ Caputo (E), 73’ Donnarumma (E), 82’ Mazzeo (F)  

EMPOLI (3-4-1-2) Provedel; Di Lorenzo, Romagnoli, Luperto; Untersee, Lollo (32’ s.t. Picchi), Casagnetti, Pasqual; Zajic (14’ s.t. Ninkovic); Caputo, Donnarumma (44 s.t. Traorè). A disp: Terracciano, Giacomel, Seck, Piu, Buglio, Polvani, Curto, Zappella.  All. Vincenzo Vivarini

FOGGIA (4-3-3) Guarna; Loiacono (35’ s.t. Beretta), Camporese, Martinelli, Rubin; Vacca, Agazzi, Deli (25’ s.t. Gerbo); Chiricò (25 s.t. Calderini), Mazzeo, Fedato. A disp: Pelizzoli, Tarolli, Celli, Figliomeni, Ramè, Agnelli, Coletti, Fedele. All. Giovanni Stroppa

ARBITRO: il signor Abbattista di Molfetta

AMMONITI: Rubin (F)

RECUPERI: 3’ s.t.

Giuseppe Zingrillo

Facebook

 

 

Real Time Web Analytics