Emozioni e gol sotto la pioggia, Lecce-Cagliari 2-2. Lapadula e Calderoni rispondono a Joao Pedro e Nainggolan

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Lunedì, 25 Novembre 2019 16:06

Il Lecce va sotto e poi rimonta il Cagliari nel finale con i gol di Lapadula e Farias

Il Lecce rimonta il Cagliari con Lapadula e Calderoni Il Lecce rimonta il Cagliari con Lapadula e Calderoni Foto Cagliari Twitter

Finisce 2-2 il recupero della 13esima giornata di Serie A tra Lecce e Cagliari, gara rinviata nella serata di ieri a causa dell’impraticabilità del campo. Al "Via del Mare" sblocca il match Joao Pedro, che trasforma un rigore assegnato dal VAR dopo il tocco col braccio di La Mantia. Nella ripresa raddoppia Nainggolan, il belga raccoglie una respinta corta e spedisce in porta dal limite. Nel finale succede di tutto: all'81' viene espulso Cacciatore che salva di mano sulla linea un colpo di testa di La Mantia, Lapadula trasforma il penalty e rimedia il rosso, insieme a Olsen, per un battibecco creatosi dopo il gol. Al 91' arriva il 2-2 firmato da Calderoni con il mancino. I salentini, trascinati da uno scatenato Farias, tentano anche l'arrembaggio per provare a vincerla, senza particolare fortuna e precisione. Non c'è più tempo: i giallorossi di Liverani, con fame e determinazione, salgono a quota 11. La squadra di Maran spreca un'ottima occasione e aggancia comunque la Roma al quarto posto.

CLASSIFICA: Juve 35; Inter 34; Lazio 27; Roma, Cagliari 25; Atalanta 22; Napoli 20; Parma, Verona 18; Fiorentina 16; Torino, Milan, Udinese 14; Bologna, Sassuolo* 13; Sampdoria 12; Lecce 11; Genoa 9; Spal 8; Brescia* 7.

*una partita in meno

Facebook

Real Time Web Analytics