CDT Porte aperte al Monopoli. In dirittura d'arrivo l'esperto Bifulco

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Venerdì, 14 Luglio 2017 15:35

I due classe ’98 Cancelli e Mirabelli partiranno per il ritiro marchigiano. Ai nostri microfoni le ultimissime del DS Pelliccioni

CDT Porte aperte al Monopoli. In dirittura d'arrivo l'esperto Bifulco foto Blunote

L’operazione richiama un vecchio slogan pubblicitario di una casa automobilistica francese. Lo facciamo nostro per meglio inquadrare la particolare situazione che regna in casa gabbiano. Particolare all’apparenza visto che il ritiro dei biancoverdi inizia solo tra 2 giorni. Sembra misteriosamente tornati indietro nel tempo di un quarto di secolo, quando per la porta del Monopoli furono scandagliati una quarantina di nomi e poi fu scelto di partire (inizialmente) proprio con un certo Quaranta – guarda a volte l’ironia della sorte. Il raduno tenutosi sul prato del Veneziani ci ha mostrato tre guardiani della porta di verde vestiti e di età verdissima: il figliol prodigo Breza di rientro dall’esperienza a Palermo, e gli altrettanto baldi giovanotti coetanei del canadese, entrambi in prova che rispondono al nome di Mirabelli - ex Rende e Roccella - e Cancelli – scuola Milan proveniente dalla doppia esperienza in D tra Grosseto e Caravaggio. Si dovrà partire per il ritiro con questi ragazzoni che insieme sommano un totale di 57 anni e un’imprecisata dose d’inesperienza (è il dato anagrafico a suggerircelo). Non ci sono dubbi che abbiano da dimostrare tutto il loro valore, ci mancherebbe. Intanto sorge l’esigenza di dotarsi di un portiere over, e non certo il primo che passa dalle parte di via Togliatti. Branduani della Spal e Bifulco del Matera dovrebbe essere il ballottaggio con cui si stava pensando di passare dalle urne. Il primo ha 28 anni e tanta voglia di riscatto specie per le sfortune patite lo scorso anno, ma resta da valutare quanta voglia abbia di scendere al di sotto di una latitudine geografico-calcistica. L’altro trasuderebbe esperienza da tutti i pori – 35 anni ad agosto - , ma non proprio un titolare indiscusso col Matera nella scorsa stagione. Impressione per impressione è che si possa più facilmente concretizzare la seconda ipotesi “Con Bifulco abbiamo un accordo di massima, ma attendiamo quando e se possa liberarsi contrattualmente parlando con il club del presidente il sig. Colummella” – questa la risposta del DS biancoverde Pelliccioni espressamente interpellato ai nostri microfoni. - Ed aggiunge - “Branduani è un portiere altrettanto di valore che abbiamo seguito attivamente, ma evidentemente ci sono altre logiche a che questa operazione sia poi risultata più complicata del previsto” . Resta l’esigenza di dotarsi di un estremo esperto, e il pescarese sembrerebbe il profilo sul quale alla fine si punteranno le maggiori fiches. “Al ritiro di Genga potranno partire già i tre ragazzi, Breza, Cancelli e Mirabelli, pur ribadendo che a parte il giovane canadese di nostra proprietà, gli altri due restano tutt’ora aggregati in prova. Spetterà poi a mister Tangorra valutarli attentamente per poi prendere una decisione definitiva. Fermo restando che il portiere over verrà di sicuro”.  

Filippo Rattile

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics