CDT Lecce, sorpasso Strambelli su Chiaretti e Meluso incontra l'agente: i dettagli. Lo striscione...

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Mercoledì, 10 Gennaio 2018 11:33

Il Lecce prova a stringere i tempi per regalare il trequartista al tecnico Liverani. Incontro con l'agente di Strambelli, il fantasista del Matera ora è in vantaggio rispetto a Chiaretti del Cittadella. Intanto, il pubblico alza la voce e mette le cose in chiaro con uno striscione

Nicola Strambelli, 29 anni, fantasista Nicola Strambelli, 29 anni, fantasista Foto Albore

La capolista Lecce si muove con discrezione sul mercato. Con Matteo Legittimo in procinto di tornare (trattativa in stato avanzato con il Trapani) e Ransford Selasi (centrocampista del Pescara) più vicino, a tenere banco è il discorso trequartista: c'è stato un colloquio per Lucas Chiaretti, ma per il momento il calciatore nutre non pochi dubbi e preferirebbe restare in B per giocarsi le sue chance col Cittadella. Motivo per cui, ieri pomeriggio, il club giallorosso ha incontrato l'agente di Nicola Strambelli. Le parti hanno discusso e raggiunto un accordo di massima fino al 2020, il fantasista ha dato il proprio consenso senza esitare. I rapporti con il Matera (vedi l'operazione Armellino in estate) sono ottimi, Fabio Liverani ha indicato personalmente il 29enne e sarebbe felicissimo di averlo a disposizione già per la sfida con il Catania. Tuttavia, la strada si presenta comunque tortuosa per ragioni ambientali. Il motivo? Il pubblico salentino non ha ancora perdonato al barese ex Fidelis Andria i ripetuti sfottò, con annesso trenino sotto la Nord, avvenuti negli ultimi incroci. Pertanto, un suo possibile arrivo potrebbe scatenare l'ira dei tifosi che, nel frattempo, hanno affisso nei pressi della Villa Comunale uno striscione con il seguente messaggio: “Strambelli infame barese a Lecce non ti vogliamo”. Mossa, questa, che potrebbe cambiare ogni scenario. Ora il Lecce dovrà scegliere, ma la pista Strambelli resta calda e, se l'operazione dovesse saltare, Mauro Meluso potrebbe pensare nuovamente a Vincenzo Sarno del Foggia che, però, non vede il rettangolo verde da diverso tempo. 

Luigi D'Ambrosio

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics