BOXE Manco e Carafa show! I salentini protagonisti a Copertino

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Martedì, 13 Ottobre 2015 16:16

Al "The boxing day", i salentini danno spettacolo. Bene anche i dilettanti Angelè e Srcinella

BOXE Manco e Carafa show! I salentini protagonisti a Copertino foto Guida

"Il rumore si propaga, il cielo si oscura, gli dei chiamano alla battaglia". Nonostante il furibondo temporale, la manifestazione pugilistica del 10 ottobre 2015 a Copertino, denominata "The boxing day", riesce molto bene. Protagonisti della serata Andrea Manco e Giuseppe Carafa, le due stelle del pugilato professionistico salentino, che fin da subito danno vita ad uno spettacolo mozzafiato.

Giuseppe Carafa di Ugento, pugile della BEBOXE di Copertino, giovane talento dall'enorme potenziale tecnico, tiene bene sin da subito la padronanza del ring, costringendo l'indomito avversario Giuseppe Bucello di Avola (Siracusa), a mandare a vuoto le sue "bordate"; Bucello colpisce per linee esterne, mentre Carafa, velocissimo sulle gambe e sul corpo, cambiando posizione e schivando con molta abilità, colpisce per linee interne, mettendo in serie difficoltà l'avversario.

Carafa chiude alla grande il faticoso match sollevando le braccia al cielo, vincendo così il secondo incontro valido per la qualificazione al Campionato Italiano dei neo-pro.

Il peso medio Andrea Manco impressiona nuovamente per la sua velocità di esecuzione dei suoi fendenti, alternati al corpo ed al volto del veterano ungherese Zoltan Surman che, rialzatosi dopo l'atterraggio della seconda ripresa, cerca di concludere il match, ma, coraggio e generosità non bastano contro un determinato  Manco.

Altrettanto bravi, i dilettanti Andrea Angelè di Matino e Sarcinella Lucio di Casarano. Angelè, con agile gioco di gambe e con colpi veloci e chirurgici, vince il match senza farsi toccare dall'avversario; Sarcinella, nonostante il match avesse preso la strada giusta, oiine un ex aequo; un richiamo ufficiale, infatti, porta il pareggio al verdetto finale, portando così il suo giovane curriculum di 5 match di cui una sconfitta, un pareggio e tre vittorie prima del limite.  

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics