Benzar e Shakhov in coro: "La Serie A un sogno, Lecce grande vetrina"

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Giovedì, 11 Luglio 2019 10:42

Il Lecce presenta il rumeno Benzar e l'ucraino Shakhov: "La Serie A è una grande vetrina"

Benzar e Shakhov Benzar e Shakhov Foto Colpoditacco

Il terzino Romario Benzar, arrivato dalla Steaua Bucerest, esterna la sua soddisfazione: “Sono felice di essere qui e spero di poter ripagare la fiducia del club. Mi auguro di poter dare il mio contributo in campo e fuori. Il campionato italiano l’ho sempre seguito, è uno dei migliori in Europa ed è un sogno per me poterci giocare. Il Lecce è una squadra conosciuta, famosa per l’amore dei suoi tifosi e sono convinto che mi troverò bene. Le mie caratteristiche? Sono un terzino che ama attaccare e spingere sulla fascia. Poter affrontare Cristiano Ronaldo e Icardi sarà emozionante, sono i miei calciatori preferiti in Italia. In passato ho affrontato la Lazio con la maglia dello Steaua, vincendo, ed è stata una bella esperienza. Ho già fatto un giro in città e sono rimasto colpito dalla sua bellezza. Lottare per la salvezza? Non cambia molto, gioco sempre per dare il massimo”.

Successivamente prende la parola il centrocampista, svincolatosi dal Paok Salonicco, Yevhen Shakov: “Perché il Lecce? Ho fatto una scelta di vita, volevo cambiare aria dopo tre anni e qui credo sia il posto perfetto. Tachsidis? Lo conoscevo, l’ho affrontato da avversario anche in Grecia ed è un calciatore fortissimo. Conoscevo già il Lecce, è molto conosciuto all’estero e non ho esitato ad accettare. Liverani? Ho parlato telefonicamente con lui e presto ci conosceremo personalmente. Posso occupare più ruoli in mezzo al campo e sono a disposizione della squadra. In carriera ho sempre fatto qualche gol. Qui spero di riconquistarmi anche il posto in Nazionale”.

Luigi D'Ambrosio

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics