BARI-AVELLINO 2-1 Improta e Galano firmano la rimonta biancorossa

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Domenica, 08 Ottobre 2017 16:02

Primo tempo a reti bianche. Kresic porta avanti la squadra di Novellino. Un eurogol di Improta ed il rigore di Galano che colpisce anche un legno, fissano il punteggio sul risultato finale. 

BARI-AVELLINO 2-1 Improta e Galano firmano la rimonta biancorossa Foto lapresse

Il Bari conquista i tre punti nell’ottava giornata del torneo cadetto. Contro l’Avellino, al San Nicola i galletti hanno vinto al termine di una rimonta(2-1) firmata dalle reti di Improta e Galano (su calcio di rigore. Proprio gli ospiti hanno aperto le marcature con Kresic nella seconda frazione di gioco.

Il primo tempo termina a reti bianche. I ragazzi di Grosso hanno vanamente richiesto il calcio di rigore per un fallo di mano di Migliorini ed hanno colpito un legno con Galano.

Nella seconda parte della partita arrivano anche i gol. Kresic (66’) porta in vantaggio la compagine di Novellino sfruttando un tocco corto in area di rigore. Ristabilisce subito la parità Improta (67’) con un bolide che vale la sesta rete personale della stagione. Galano ribalta il risultato trasformando un calcio di rigore concesso per un mano in area di D’Aneglo (72’).

IL TABELLINO:

FC BARI 1908-AVELLINO 2-1

FC BARI 1908 (3-5-2): Micai; Cassani, Marrone, Morleo; Fiamozzi, Tello, Petriccione, Busellato, Improta (89' Brienza); Galano (81' Nené), Cissé. A disp.: De Lucia, Conti, Anderson, Scalera, Lella, Pesce, Salzano, Iocolano, Floro Flores, Kozak. All.: Grosso

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Ngawa, Migliorini, Kresic, Rizzato; Laverone (52' Bidaoui), D'Angelo, Di Tacchio, Molina (77' Camara); Asencio (60' Castaldo); Ardemagni. A disp.: Radu, Iuliano, Pecorini, Marchizza, Moretti, Falasco, Lasik, Paghera, Suagher. All.: Novellino

ARBITRO: Aureliano di Bologna
NOTE: Ammoniti: Cassani (B), D'Angelo (A)
RETI: 66' Kresic (A), 67' Improta (B), 72' Galano (rig.) (B)

Teodoro Lerro

Facebook

 

 

Real Time Web Analytics